_www.pacanup.it

E       E      G  a


Progetto EEGa - The EXPLODIMETRIC ENERGY Gate

PACANUP®

Programma   N o E  (New old Energy)

Ottava Energia

E-mail: blow@pacanup.it 

 

Comunicato      

    

     Dopo 29 anni di studi, ricerche e sperimentazioni, il 13 Marzo 2008 sono state depositate le domande di Brevetto Nazionale ed International PCT di un sistema energetico con cui si trasformano gli effetti pressòri derivati dalle reazioni esplosive di materiali esplodenti (come polveri nere, dynamiti, TNT, C4, T4, gomme, gelatine etc.) in Energia Elettrica ad Alta Tensione (EE AT) per mezzo di Bialternatori  da 50.000 tn di peso cadauno e 12.000 MW totali nominali installati, con rendimenti fino all'81,19 %, si recupera il calore di cogenerazione e si produce anche energia per autotrazione, mentre l’Anidride Carbonica CO2 viene ridotta fino al 92% rispetto alla combustione e l’Ossido di Azoto NO viene trasformato e riciclato; il Brevetto Italiano, dopo verifiche di concetto durate 3 anni unitamente al PCT, è stato concesso il 25 Aprile 2011 col numero 0001387086-F02B, Inv. F02B71/04/2008, Brev.N. 08751537.5-1267/2010.

      Il Sistema sostituisce il processo di combustione (e relativi reflui come CO2 ed NO) con quello di esplosione (erroneamente noto, per unanime leggerezza accademica, come energia di legame-combustione rapida, non essendo mai stata deliberata da alcunché la sostanza dell’asintotica differenza fra “contenuti” e “capacità” energetici) ed elimina quasi completamente tutti i combustibili fossili tradizionali (carbone, metano e petrolio), compreso il nucleare e le sue scorie, nella produzione di tutta l’energia elettrica di servizio con costi di produzione reali da 0,012 → 0,015 €/kWh (1kg di esplosivo industriale autoprodotto, non estratto, quindi rinnovabile e inesauribile, costa oggi meno di 1€, riducibile) e come reflui di reazione produce soltanto polveri non inquinanti e libera in atmosfera l’innocua e provvida molecola O2.

     Trattandosi dell’unica efficace, reale e ormai non più alternativa fonte energetica immediatamente praticabile per produzioni costanti e senza limitazioni, con costi e tempi 5 volte inferiori al nucleare e soppressa l’atavica necessità di disporre dei combustibili energetici,  il 16 Giugno 2008, con raccomandata RR, esso è stato trasmesso, per conoscenza, ai 4 Ministeri Italiani competenti, rimasti sempre silenti per disinteresse (pensate: una Raccomandata RR diretta ad un nostro Ministero qualsiasi arriva urgentemente a destino, con regolare ricevuta timbrata e firmata come posta certificata, in appena 90-120 giorni e subito cestinata), e alla Commission Européenne, il cui Capo Unità per la Ricerca Energetica, data l’evidente necessità di tutti, ha prontamente e ripetutamente illustrato un efficiente e preferenziale canale informativo collegato al Partenariato indispensabile alla procedura di richiesta di fondi (Legge Quadro) dedicati ad una rapida realizzazione europea di questo progetto che, nel frattempo, è stato opzionato da un Concessionario d’oltreoceano per l’immediata sperimentazione, nella assoluta indifferenza del Responsabile Italiano per l’Energia, che ha ormai deciso (senza nemmeno verificare, con l’inutile CNR e con assoluta noncuranza e incoerenza, il contesto trasmesso), l’adozione e l’impiego, fra 20 anni di incertezze, del nucleare, le relative scorie e possibili disastri radioattivi (oggi sommariamente sospeso a causa delle  vicissitudini nucleari e peripezie produttive energetiche del Giappone).

     Non gestita con la stessa indifferenza e menefreghismo tutto italiano, un’oculata introspezione mirata nei Mercati Finanziari Energetici suggerita, e da allora mai potuta avviare dalla Proprietà di PACANUP®, che provocherà comunque nel prosieguo la deviazione di notevoli quantità di Investimenti evidentemente esteri, attualmente impegnati nei produttori energetici tradizionali, (petrolio, carbone e gas naturali in successiva quasi totale sostituzione anche per autotrazione, comunque tutti in via di lenta ma inesorabile estinzione), avrebbe potuto eliminare o comunque ridurre parecchie nostre sofferenze industriali economicamente anche importanti, fra cui ad esempio Alitalia, e avrebbe potuto evitare svendite ai migliori offerenti qualsiasi, oltretutto talvolta stranieri, ricorrendo e utilizzando i proventi remunerativi ricavati dagli investimenti nella rapida introduzione e avviamento del nuovo Sistema Energetico, in autoproduzione della materia prima (gli Esplodenti), nei Mercati Mondiali, in sostituzione dei combustibili anche nucleari, e per una drastica, urgente, effettiva, conveniente e soprattutto praticabile riduzione dell’inquinamento atmosferico e ambientale globali.

     Tutta la documentazione di verifica è a disposizione: Ottava Energia; Progetto EEGa, Explosives Energy Gate (testo e presentazione); GENETICA ESPLODIMETRICA ELETTRANTE; Esplodimetrìa ovvero Energia di Slegame; Colmatometrìa Molecolare; Energia, per contro: Reminiscenze; The Last Hope Energy; Comunicato ai tre Ministeri; L'Unico FUTURO di Tutti; Metamorfosi Consequenziale Inversa; Exploding Incoherence; Question to CERN; Rapporto Riservato EEGa al Signor Presidente; Saggi Universali; Futuro e Lavoro per tutti in 13 Tweet; Primordial Energy, but now...; UIBM Avv. Loredana Gulino; Formula Originale ai Ministeri; Trattatino Antilevante SF: Calcolando il Futuro; Explodimetric Engine; L'Anima del Sole; L'Esèvenak,Sistema Energetico Unico EEGa; Lo Stato e le sue Mortal Gates autorizzate; Ministero della Difesa – A che serve; Quesito coerente a CNR; Paper per POWERENG 2013 (ITA, ENG); La Relatività del Megaton di Einstein; Ricorso alla Corte Costituzionale e Consiglio di Stato; Ultrasuoni, oltre; la Fisica delle OverUpSound - Abstract; Giustizia a Carbone, Intoccabile Intrigo.

 

 Ogni alternativa praticabile è meglio dell'incertezza    La Proprietà di PACANUP®